Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for febbraio 2011


Mi chiamo Evelin D. sono nata a Este e residente a Saletto di Montagnana in via Cabriani, 45.   Dal primo novembre 2010, la mia vita in un secondo è cambiata: sono diventata  un’alluvionata!!

Dalla rottura del Frassine,  la mia casa, che dista circa ottocento metri dal punto di rottura, è andata sotto acqua  fino a tutto il primo piano.  Con mio marito e mia figlia mi sono  dovuta rifugiare a casa dei miei genitori.  Non è tanto quanta acqua è entrata, ma quanti giorni è rimasta che ha fatto lievitare i danni! Non serve che vi elenchi cosa ho perso, i danni più grossi riguardano i muri,  i pavimenti, gli  impianti. Qualcuno potrebbe dire che sono solo cose materiali, che si possono ricomprare, è vero, ma è tutto quello che ci sta dietro a non poter essere ricomprato!  Non si posso ricomprare i ricordi, i sacrifici di una vita fatta dal momento che si è deciso di mettere su famiglia, le rinunce ecc.  Sono tutte emozioni difficili da spiegare, ma ribadisco sono solo cose materiali e al mondo c’è di peggio.

L’unica vera fatica è quella di riuscire ogni giorno a dare delle risposte, delle spiegazioni alle domande di mia figlia, una bimba di otto anni, di aiutarla nelle sue paure e cercare di trasmettere la serenità che però dal primo di novembre tutti noi non abbiamo più. E’ facile a parole dire “Capisco quello che provi!” ma poi come tutte le cose bisogna esserci dentro, l’unica cosa che tutti noi, soprattutto la mia bambina,  abbiamo capito è che in un attimo tutto può cambiare, e si possono perdere le cose a cui si tiene di più.

In questa brutta esperienza ho però riscoperto e visto che attorno a me ci sono tante persone su cui contare e amici veri. E’ grazie alla mia amica Laura B. se ho avuto modo di essere informata di questo progetto di solidarietà e conoscere lo Shiatsu.

Sento che i trattamenti Shiatsu mi stanno aiutando molto sia fisicamente che mentalmente, di problemi fisici ne avevo già prima dell’alluvione, ma con questo evento si sono moltiplicati, e grazie allo Shiatsu ho potuto  trovare uno spazio di ascolto e  di attenzione a me e al mio corpo.

Incoraggiata da Nadia, la mia operatrice Shiatsu,  ho deciso di coinvolgere  anche la mia bambina  che è curiosa e ben felice di fare una nuova esperienza e ricevere trattamenti. Spero che molte altre persone possa aver modo di usufruire di questa opportunità e di poter conoscere ed apprezzare lo Shiatsu.

Grazie di cuore a tutti voi

Evelin Danesi

Read Full Post »